Pizze e focacce

Focaccia alta e morbida

Mi ero messa in testa di fare una focaccia, di quelle alte, morbidissime e unte e mi sono imbattuta nella sua ricetta. Lei è una garanzia e il suo blog, Anice e Cannella è una vera fonte di ispirazione.
Alla fine è uscita la focaccia più soffice che il mio forno abbia mai visto, ho dovuto fare qualche piccola modifica agli ingredienti perchè non avevo in casa lo yogurt greco, la prossima volta replicherò con la versione originale che vi riporto pari-pari qui sotto.

INGREDIENTI
500 gr di farina 0
150 gr di yogurt greco (*)
250 gr di acqua
10 gr di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 noce di strutto
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
12 gr lievito di birra

Per l’emulsione:
3 cucchiai di olio
3 cucchiai di acqua
sale grosso o fior di sale

(*) io ero sprovvista di yogurt greco e ho usato dello yogurt naturale riducendo un pò l’acqua (230 gr anzichè 250 gr) visto che lo yogurt era più liquido.

Mettete la farina nella ciotola dell’impastatrice e versateci pian piano l’acqua dove avrete fatto sciogliere il lievito con lo zucchero. Impastate un poco e poi aggiungete lo yogurt. Quando l’impasto è liscio versate il sale, impastate bene per almeno 15/20 minuti fino a che l’impasto non risulterà bello elastico. A questo punto unite l’olio e lo strutto e lavorate fino a completo assorbimento.
L’impasto dovrà risultare molto morbido ma non appiccicoso; è possibile anche fare tutto a mano.
Mettete l’impasto in una grossa ciotola, copritelo con la pellicola e fate lievitare in forno spento con la lampadina accesa per 1 ora e 45 minuti circa.
Terminata la lievitazione, oliate bene una teglia di circa 36×26 cm e stendeteci immediatamente l’impasto lievitato senza lavorarlo di nuovo. Preparate l’emulsione miscelando bene l’acqua, l’olio e il sale, poi versatela poco a poco sulla focaccia facendo dei grossi buchi nell’impasto. Attendete che lieviti ancora circa 30 minuti e infornate a 200° fino a che la focaccia avrà preso un bel color dorato.

 

18/02/2012 – Aggiornamento importante! Dovete sapere che metà focaccia era finita in freezer. L’ho provata a distanza di una settimana ed era ancora da urlo! Io l’ho congelata una volta raffreddata e poi l’ho scongelata a temperatura ambiente. Slurp! ^____^

 

Pin It
Print Friendly

Qualche idea in più:

4 pensieri su “Focaccia alta e morbida

  1. piccolavale

    Ho messo questa ricetta tra i preferiti mesi fa. L’ho provata la settimana scorsa e …che dire…non è venuta come la tua, ma sono decisamente soddisfatta!!!!
    Grazie!!!
    Vale

    Replica
    1. Sweetie Autore articolo

      Ciao e benvenuta!
      Sono certa che era buonissima e poi, in queste cose, non c’è niente che funzioni più della pratica! ^____^
      A presto!

      Replica

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>