Biscotti

Macine by Luca Montersino

Alzi la mano chi non hai mai fatto colazione inzuppando in una tazza di te o meglio ancora di latte le mitiche macine. Insieme alla Nutella, al Buondì e alla Girella credo facciano ormai parte dell’immaginario collettivo. E quindi, perchè non tentarne la produzione home-made? La ricetta viene da Luca Montersino (già citato qui).
Che dire? Sono omologate per l’inzuppo e diventano ancora più buone il giorno dopo. Non vi fidate? Provare per credere!

INGREDIENTI
485 gr di farina “00”
200 gr di zucchero semolato
200 gr di burro morbido
65 gr di amido di mais
85 gr di uova intere
40 gr di panna fresca
20 gr di sciroppo di glucosio (per me miele di acacia, non avevo lo sciroppo)
2 gr di sale
4 gr di lievito per dolci
1 baccello di vaniglia

Lavorate il burro, lo zucchero e il glucosio (o il miele), dopo poco aggiungete le uova, la panna, il sale e la vaniglia. Lavorate fino a quando non si sarà formata una bella crema. A questo punto aggiungete la farina, l’amido e il lievito. Lavorate fino a quando non si formerà una palla.
Prendete l’impasto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per 30 minuti.
Riprendete l’impasto e stendetelo ad uno spessore di 1 cm. Ricavate dei biscotti tondi, e poi fate un foro al centro con una formina più piccola. Man mano che fate i biscotti trasferiteli su una teglia da forno rivestita di carta. La ricetta originale diceva di infornate a 160° per 20 minuti, nel mio forno (non potendo impostare 160°) sono andati 15 minuti a 175°

Pin It
Print Friendly, PDF & Email

Qualche idea in più:

8 pensieri su “Macine by Luca Montersino

    1. Sweetie Autore articolo

      Naaaaaaaaaaaaaa, scherzi? Sei una socia fondatrice del paciugo club! ^___^
      Comunque nemmeno le mie colazioni sono mai state all’insegna delle macine.

      Prima di incontrare queste! 😀

      Replica
    1. Sweetie Autore articolo

      Queste hanno un sapore e una consistenza così libidinosa che pure la famigliola felice mollerebbe il mulino pur di addentarne una! ^____^

      Replica
  1. Alessandra

    Ragazza mia,
    Montersino è una garanzia e tu sei bravissima! Oggi le ho provate e devo dire che sono BUONISSIMEEEE!!!!!

    Replica
  2. viola

    ciao!
    hanno davveeeeeero un ottimo aspetto e penso proprio che le farò quanto prima!stavo proprio cercando una bella e buona ricetta per le macine fatte in casa! 🙂
    volevo solo fare un appunto da pignola: il miele di Acacia non è glucosio, bensì fruttosio! se hai intenzione di usare del glucosio devi scegliere un qualsiasi altro miele rigorosamente cristallizzato! la cristallizzazione avviene solo nel glucosio, il fruttosio rimane liquido!
    complimenti per il meraviglioso blog, ciaoooooo

    Replica
    1. Sweetie Autore articolo

      Ciao Viola! Ma che pignola, mi hai aperto un mondo! Ho fatto qualche ricerca e letto della differenza tra i vari mieli parlando di glucosio e fruttosio. Me lo segno per la prossima volta. Grazie! 🙂

      Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *