Zuppe e Minestre

Zuppa di zucca

Cosa mi chiedevo, giusto un paio di settimane fa?

Non trattenete il respiro, non vi sto mica interrogando in preda ad un delirio di onnipotenza causato dall’assunzione esagerata di cookies. Era solo per riprendere il filo del discorso perché anche nel mondo di Sweetie tutto segue un filo logico, magari un filo arrotolato tipo gomitolo di lana dato in pasto a un peloso felino, ma sempre di logica si tratta.

“Fare le foto con queste giornate sempre più corte sta diventando un’impresa  e cenare alle 6 non è una strada percorribile. Avete mica qualche idea che non sia quella di passare metà del week-end in cucina a sfornare e scattare ricette pro blog?”

Ecco cosa mi chiedevo. Per la serie fatti-una-domanda-e-datti-una-risposta, Sweetie adesso sta messa come la vedete nello scatto qui sotto: foto alle 8 di mattina sul balcone della cucina, con la colazione in tavola, il latte sul fuoco, Stitch che implora croccantini come non ci fosse domani e l’ufficio che incombe.

Però. Che luce non c’è a quell’ora?

Io ci ho provato a scattare di sera, in cucina con la luce accesa, un lenzuolo spalmato sul lampadario per smorzare quell’effetto che ti sembra tutto sbattuto in faccia e così tremendamente inciso. Ma niente, e quindi si scatta la mattina. E lasciamo stare i vicini, tanto posso sempre tenerli buoni con due biscotti di questi qui.

Ma veniamo alla ricetta che è un concentrato all’ennesima potenza di casa, calore, comfort food, autunno e stiamo-vicini-vicini. Tutte queste cose in un solo piatto che si fa preparare in anticipo e che pare si possa pure congelare.

Scegliete una zucca, ma di quelle buone.

Da qualche settimana mi sono affezionata a fare la spesa da Agricola Italia ‏una cooperativa che vende frutta, verdura, carne e formaggi direttamente da produttori agricoli italiani (per i milanesi li trovate in via Emilio de Marchi 1).

Capite bene che quando mi sono trovata faccia a faccia con la bellezza che vedete qui sotto non ho saputo resistere. Inutile dire che a niente sono valse le mezze parole del Muso che avanzava qualche dubbio sul fatto di portarsi a casa una zucca da 3kg.

La bellezza in foto è una zucca Butternut che qui da noi prende il nome di zucca violina per la forma che ricorda la custodia di un violino. Il fatto che a me ricordi solo una zucca non fa testo. E poi volete mettere l’immagina quasi poetica?

E quindi, zucca, cipolle, patate, brodo: vi viene in mente qualcosa di più adatto per una cena in questa stagione? E se siete di quelli che “la-zuppa-non-ci-penso-proprio” provate questa e poi sappiatemi dire!

4.8 from 4 reviews
Zuppa di zucca
Porzioni: 4
 
Cosa vi serve
  • 1 kg di zucca
  • 2 patate
  • 2 cipolle rosse
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 lt di brodo vegetale
  • 20 gr di burro
  • sale e pepe q.b.
Mettiamoci al lavoro
  1. Preparate il brodo (per me 1 lt d'acqua e un dado vegetale)
  2. Tagliate la zucca a dadini e fatela cuocere al vapore per 15/20 minuti così da ammorbidirla.
  3. In una padella sufficientemente ampia fate sciogliere il burro e aggiungete la cipolla. Fatela andare per qualche minuto.
  4. Aggiungete le patate che avrete tagliato a dadini, la zucca, lo spicchio d'aglio e una parte del brodo.
  5. Fate cuocere per 30 minuti circa, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo il brodo mano a mano.
  6. Una volta pronta, toglietela dal fuoco e passatela con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema omogenea.
  7. Servitela con dei crostini di pane o con delle scaglie di grana oppure senza aggiungere altro, sarà buonissima comunque!
Note
Si conserva in frigorifero per un paio di giorni, mi è giunta voce che possa anche essere congelata, a me "purtroppo" non è avanzata!
Pin It
Print Friendly

Qualche idea in più:

11 pensieri su “Zuppa di zucca

  1. Manuela

    Come ti capisco!La luce sta diventando una dannazione tanto più che vivo in una casa esposta a Nord, alle 3 del pomeriggio comincio già ad ansimare…Unica soluzione che ho trovato il cavalletto, vecchio tanto che si sgretola per la secchezza accumulata,ma mi sta aiutando moltissimo :)
    Comunque anche la tua zuppa ha un aspetto splendido,sarà la luce mattutina!

    Replica
    1. Sweetie Autore articolo

      Cavalletto santo subito! Anch’io ormai lo uso abitualmente, il mio l’ho recuperato in cantina che neanche sapevo che c’era. Certo che se noi due fossimo un campione rappresentativo…. poveri cavalletti!!! :D
      La tua zuppa è finita nei preferiti, la prossima volta che mi capita una zucca tra le mani la sperimenterò senz’altro! Buona giornata!

      Replica
  2. Megarahwitch/La Strega

    Ma Streghetta approva questa sanissima ricettina!!!!

    Tra l’altro, io adoro le zuppe, e nel mio ricettario ne mancava giusto una alla zucca… :P

    Il Muso pò stare tranquillo: io, di zucca, me ne sono portata a casa 2,5 kg: non sei l’unica!
    #zuccazuccaZUCCAAA

    Replica
  3. Chiara

    Una signora zucca, una zuppa eccezionale, una fotografia che pare un dipinto.
    Che meraviglie riescono a creare luce, prodotti sani e buoni e una naturale propensione a danzare tra i fornelli e forno ^^

    Abbraccio
    Chiara

    Replica

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rate this recipe: