Biscotti

Biscotti al cioccolato e fleur de sel

Sono quel genere di biscotti che ti riempie la casa di un profumo di cioccolato quasi esagerato.

Di quelli che li prepari la sera, ti alzi la mattina e appena punti piede in cucina sai già cosa prenderai per colazione.

Sono incredibilmente profumati, lasciatemi dire che sono la cosa più vicina a una tavoletta di cioccolato, che io abbia mai assaggiato in formato biscotto. Hanno una consistenza piena e capace di dare grandi soddisfazioni, croccanti all’esterno e chewy quanto basta all’interno.

Non fate l’errore di sostituire il fleur de sel con del comune sale, non è proprio la stessa cosa.

Il fiore di sale è un tipo di sale grezzo, prodotto in Francia, non raffinato né addizionato con antiaddensanti o conservanti. Ha una consistenza particolarissima, molto friabile al tatto.

Il modo migliore per procurarselo è passare qualche giorno in Provenza, se proprio non è periodo, potete trovarlo nelle gastronomie, nei negozi di alimentari più forniti e pure all’Esselunga.

Si sposa perfettamente con il cioccolato fondente e si fa scoprire poco alla volta, lo senti quasi all’ultimo morso.

Adesso vi racconto anche come si preparano, prima però lasciatemi dire che questa è stata proprio una bella settimana.

Un sacco di spunti interessanti, del genere che giri un angolo e sbam! ti capitano così. Quasi da prenderci l’abitudine insomma.

E poi oggi è un giovedì che oltre a sapere di biscotti al cioccolato ha il gusto frizzante del venerdì. Domani a Milano è festa, quindi niente lavoro, tanta cucina, tante foto, un sacco di luce.

Tutte cose che fanno stare bene. E insieme a un muso e tre pelosi la vita è proprio bella.

Un abbraccio bella gente e buon fine settimana!

La ricetta è tratta dal delizioso “Biscotti di Natale” di Barbara Torresan, prendete nota, è un perfetto regalo di Natale!

4.8 from 5 reviews
Biscotti al cioccolato e fleur de sel
Autore: 
 
Cosa vi serve
  • 175 gr di farina
  • 150 gr di cioccolato al 70%
  • 30 gr di cacao amaro in polvere
  • 150 gr di burro a temperatura ambiente
  • 120 gr di zucchero di canna
  • 50 gr di zucchero a velo
  • mezzo cucchiaino di fleur de sel
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato
Mettiamoci al lavoro
  1. In una ciotola mescolate la farina, il cacao e il bicarbonato
  2. Nel mixer o nella planetaria lavorate il burro con i due tipi di zucchero per qualche minuto.
  3. Aggiungete il composto con la farina e il cioccolato che avrete precedentemente grattuggiato (per farlo io uso il robot da cucina)
  4. Mescolate finchè tutta la farina sarà sta incorporata e in ultimo aggiungete il fleur de sel.
  5. Dividete l’impasto a metà, formate due cilindri, avvolgeteli nella pellicola e lasciateli riposare in frigorifero per almeno due ore.
  6. Tirateli fuori dal frigorifero e tagliate i biscotti alti circa 2cm.
  7. Disponeteli su una teglia coperta da carta forno, ben distanziati tra loro, e cuoceteli in forno già caldo a 160 gradi per 12 minuti (per me 175 gradi per 14/15 minuti)
  8. Tolti dal forno risulteranno ancora morbidi, lasciateli raffreddare completamente prima di staccarli.
Pin It
Print Friendly

Qualche idea in più:

20 pensieri su “Biscotti al cioccolato e fleur de sel

  1. Patty

    Mamma che spettacolo. Li ho visti su FB e sono passata per pinnarli così quando cerco la ricetta, ce l’ho a portata di mano! Complimenti, foto bellissime!
    Pat

    Replica
    1. Sweetie Autore articolo

      Grazie!
      Anche a me non dispiacciono affatto ^___^ e poi le ho scattate ieri sera in notturna, mi sto organizzando che adesso sul balcone fa freddo e solo il week-end non basta! :D

      Replica
  2. Agnese

    Arrivo al tuo blog tramite una ricetta su Honest Cooking: complimenti, sei davvero bravissima! Il blog mi piace moltissimo, l’ho già sfogliato un po’. Ti aggiungo subito in blog-roll, a presto! :)

    Replica
    1. Laura

      ciao! ho provato i biscotti e li trovo ottimi. incominciare la giornata con uno di questi ti fa proprio iniziare alla grande!
      una domanda però sulla realizzazione.. come fai a grattugiare il cioccolato? usi il coltello, la grattugia o che altro? perchè facendoli mi son resa conto che dopo poco il cioccolato tende un pò a sciogliersi e ad impiastricciare tutto.

      fammi sapere. grazie mille! ciao

      Replica
      1. Sweetie Autore articolo

        Ciao Laura!
        Mi fa piacere che i biscotti ti siano piaciuti ^
        Io butto tutto nel robot da cucina e frullo con la lama, forse è poco ortodosso, ma funziona ^___^
        Solo non va fatto girare troppo a lungo per evitare che si surriscaldi, un pò come capita quando lo si grattugia insomma
        Vado di coltello quando voglio mantenere dei pezzetti più integri, che allo sgranocchio hanno comunque il loro perchè :-P
        Grazie a te per essere passata da queste parti e buone feste!

        Replica
  3. GranoSalis

    Ciao, arrivo qui da “Con le mani in pasta” per carpire la ricetta di questi biscottini…
    Complimenti per il blog, è molto bello!
    Anche io ho fatto fatica a grattugiare il cioccolato, che ho stoicamente fatto a mano con una grattugia a scaglie (credo che il mio mixer non possa reggere tale lavoro senza smontarsi), devo dire che è stata la parte più snervante, devo trovare soluzioni alternative.
    Poi c’è stato un problema: non sapevo che si espandessero a dismisura in cottura! Io li avevo messi tutti vicini su una teglia, quando li ho controllati erano diventati un blob unico! Mi toccherà rifarli, che peccato… :-)
    Ottima ricetta, grazie!

    Replica
    1. Sweetie Autore articolo

      Ciao e benvenuta!
      Ok, da quello che mi dite – non sei la prima! – toccherà dare un premio al mio “robottino” da cucina che se la cava egregiamente ^___^
      Mannaggia mi spiace per l’effetto biscottone blobbo! Inserisco subito una nota nella ricetta: non sono i biscotti che si allargano di più (i chocolate chip cookies si allargano all’infinito!) ma un pò di spazio va lasciato. Grazie mille per il commento e la visita!

      Replica
      1. GranoSalis

        Sì, immagino sia risaputo, è che io non sono una grande esperta di biscotti, quindi proprio non me l’aspettavo! :-)
        Grazie del benvenuto e anche della tua visita da me, ti ho appena vista!

        Replica
  4. GranoSalis

    Ciao carissima! Volevo solo avvertirti che tanto mi piacevano questi biscotti che li ho voluti riproporre…ne ho fatto una versione vegan! Appena pubblicata su granosalis, ovviamente con mille rimandi al tuo bellissimo blog :-)
    A presto!

    Replica
  5. Crudelia

    Ottimi , cioccolatosi, e che profumo in casa. Ero perplessa dalla mancanza di uova, infatti tagliandolo il salsicciotto un po’ di sbriciola… Il risultato é comunque eccellente. Grazie

    Replica
    1. Sweetie Autore articolo

      Grazie Ilaria! Di questi biscotti conservo un dolcissimo ricordo… il che significa che non li faccio da troppo tempo!! XD Sono una specie di droga, sappilo!

      Replica

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rate this recipe: