Ricette Vegetariane

Gallette di zucchine e Parmigiano Reggiano

Gallette di zucchine e Parmigiano Reggiano

Saluto agosto e do il benvenuto a settembre con quel senso di panico che ti coglie quando ti suona il telefono e tu stai togliendo – che so io – il soufflé dal forno.

Oppure quando hai gente alla porta e pensi  - Ma proprio adesso dovevi venire a trovarmi? –  mentre sul fuoco si racconta la storia del “c’era una volta un caramello”.

E quella leggerezza di Parigi, tra una ravanello e un bistrot, dove è andata a finire?

Lo scrivevo ad un amico giusto qualche giorno fa. Trattasi di stordimento da jet-lag dell’anima che ostinata e cocciuta non ne vuole proprio sapere di tornare ai soliti ritmi.

E quindi, mi sembra una buona idea rivolgere lo sguardo, un pò perso e un pò intontito, a quelle poche certezze della vita che da qualche parte bisogna pure attaccarsi. E magari togliersi dalla mente gli omini di pan di zenzero, la cioccolata in tazza e le scorzette di arancia candita – questo week-end mancava solo Babbo Natale! –  che se viene meno anche il senso del tempo e delle stagioni è veramente finita.

Quindi riavvolgiamo il nastro e torniamo alle buone vecchie abitudini.

Lunedì è tempo di Meat Free Monday. Che ne dite se ricominciamo da qui?

Gallette di zucchine e Parmigiano Reggiano
Recipe type: Sweetie
Porzioni: 1
 
Cosa vi serve
  • 100 gr di zucchine
  • 30/40 gr di Parmigiano Reggiano
  • 1 tuorlo
  • sale e pepe
  • qualche foglia di basilico tritato
Mettiamoci al lavoro
  1. Affettate la zucchina per la lunga con un pelapatate e tagliate ogni striscia in modo da ricavare dei filetti sottili e lunghi 5 o 6 cm
  2. Salateli e metteteli in uno scolapasta per 15 minuti circa
  3. Tagliate il Parmigiano Reggiano a scaglie, sottili ma non troppo
  4. Riprendete le zucchine e strizzatele con le mani in modo da far uscire l'acqua
  5. Mettete il tuorlo, le zucchine e il parmigiano in una insalatiera e amalgamate il tutto. Aggiungete il basilico
  6. Fate scaldare una padella antiaderente.
  7. L'impasto non "resta insieme". Quindi se non ci dovete fare una foto (argh!!) potete metterlo in padella e fare un "pasticcio".
  8. Viceversa potete dargli una forma usando dei coppa pasta o livellando l'impasto in una padella di giuste dimensioni (io l'ho preparato solo per me, con le dosi che vi ho riportato sopra, usando quei padellini che sono un amore e che ci fai giusto un ovetto)
  9. In ogni caso fate cuocere il tempo necessario per far prendere un bel colore dorato
Pin It
Print Friendly

Qualche idea in più:

4 pensieri su “Gallette di zucchine e Parmigiano Reggiano

  1. grisuccia

    eccociiiiiii!!!!! stasera metto subito in pratica il suggerimento che ci vuole poco, è sfiziosa e soprattutto ho gli ingredienti! Bentornata bellezza!!!

    Replica
  2. Benedetta Marchi

    Anch’io un gran senso di acqua alla gola! Speriam che passi!! ;)
    INtanto ti rubo un po’ della leggerezza parigina che ormai non respiro da troppi anni ;)
    Un bacio grande mia cara!!
    ps. uno dei buoni propositi del nuovo settembre è quello di essere più presente sui miei blog preferiti!! Mi vedrai spesso cara!

    Replica
    1. Sweetie Autore articolo

      Oppure ci si abitua, che al momento mi sa che è l’unica via!
      Anch’io mi riprometto sempre di andare a trovare amici, leggere qua, commentare là ma poi il tempo tiranno mi frega sempre. Ci provo pure io, dai!
      Un abbraccio e a presto! :-)

      Replica

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Rate this recipe: