Cake e plumcake

Plumcake con lo sciroppo d’acero

Plumcake Sciroppo d'Acero

Toc… toc… c’è nessuno?

Torno da queste parti con la scatola di latta che grida biscotti!, sbadata e un pò persa che quasi mi scordo che sabato ho un volo in direzione Amsterdam.

Detta così sembra che io sia sempre in partenza, zaino in spalla e posti da vedere in mente, in realtà non è proprio vero. O forse si.

Non faccio biscotti da un tot che ormai ho perso il conto, in compenso ho trovato il taccuino dei miei sogni, perfetto per raccontare fitto fitto un sogno che sto inseguendo.

Ricominciamo dai sani principi. La colazione è sacra. E quindi accendete il forno e vedete l’effetto che fa. Da queste parti è piaciuto, spero dia soddisfazione anche a voi.

Ciò detto, io vado. Ma poi promesso che torno, per davvero. E questa volta – parola di giovane marmotta che sgranocchia biscotti al cioccolato – faccio quella che si ferma.

Intanto baci a tutti e giusto per non perdere l’allenamento, guai a voi se fate i bravi.

5.0 from 4 reviews
Plumcake con lo sciroppo d'acero
Autore: 
 
Ricetta tratta dal blog di Barbara - http://pane-burro.blogspot.it/
Cosa vi serve
  • 120 gr di sciroppo d'acero
  • 160 gr di yogurt greco
  • 60 gr di zucchero di canna
  • 3 uova
  • 215 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito
  • 80 gr di olio di semi
Mettiamoci al lavoro
  1. Nella planetaria o con le fruste elettriche, sbattete le uova con lo zucchero e lo sciroppo d'acero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  2. Mescolate la farina e il lievito e aggiungetene metà alle uova. Lavorate fino a far assorbire la farina.
  3. Unite lo yogurt e continuate a lavorare l'impasto.
  4. Incorporate poco alla volta il resto della farina e per ultimo aggiungete l'olio,
  5. Trasferite l'impasto in una teglia da plumcake imburrata e coperta di carta forno
  6. Fate cuocere in forno già caldo a 170 gradi per circa 40/45 minuti, verificando la cottura dopo 30 minuti.
  7. Lasciate raffreddare il dolce prima di sfornarlo.

 

Pin It
Print Friendly

Qualche idea in più:

13 pensieri su “Plumcake con lo sciroppo d’acero

  1. Miu

    Mi mancano gli sweetie biscotti. Gli sweetie pensierichefuggonovia e anche quelli che tornano. Mi mancava il tot e le mani in pasta costantemente impiastricciate di cioccolato. Mi mancava quel sorriso nascere solo perché “il post è così luminoso di parole, qui” e mi mancava scoprire storie nuove.
    Non fare quella che si ferma, fai quella che tra una partenza e l’altra s’intrattiene.
    Facciamo che facciamo colazione insieme una volta?
    Che poi il plum cake è buono anche a merenda e dopo pranzo o prima di cena… insomma facciamo che una volta ci facciamo un plum cake?

    Replica
    1. Sweetie Autore articolo

      Tu dimmi dove e quando. Per chi non si ferma, ma piuttosto s’intrattiene tra una partenza e l’altra, un plum-cake, una colazione, una merenda o quello che pare a te mi pare il minimo 🙂

      Replica
  2. Martina

    Guisto pochi giorni fa mi domandavo per quale motivo il forno avesse prolungato lo sciopero dei biscotti!!!
    E anche se di formato dolciario diverso sono comunque felice di sentire profumi che arrivano da lì.
    Buon viaggio allora, a presto e anche tu non stare troppo sulla retta via 🙂

    Replica
  3. Manuela

    Io ti aspetto,lo sai, e ancor di più aspetto di brindare per tutti i sogni che possono (e devono) avverarsi 🙂
    Un abbraccio

    Replica
    1. Sweetie Autore articolo

      Lavori in corso che un po’ me la faccio sotto e un po’ sto tutta elettrizzata. E comunque lo so. Facciamo che ti abbraccio e stiamo apposto 🙂

      Replica
  4. Francesca P.

    Tu lo sai che dovrai guardarti intorno mentre fumi un papavero rosso perchè io e Manu potremmo sbucare dietro un cespuglio all’improvviso, forse in tandem, forse in 500, forse appese a un albero o su dei pattini… parti, torni, rivieni qui, poi arrivo io e poi ancora ci sono le case colorate danesi e poi ancora ancora chissà nel mezzo… mensole, viti, sposta-misura-decidi, mammamiaquantecose,mammamiailsignorBrezsnycomecepiglia, mammamiaforsemifumeròpureibiscotti un domani…
    Non sei sola ad affrontare tutto questo e io dirò Yuppi alternato a daje tutta quando ne avrai bisogno!

    Replica
    1. Sweetie Autore articolo

      E niente, l’immagine di voi due in tandem mi fa morire dal ridere 🙂 E mi tengo stretta lo yuppi e pure il daje tutta. Vista da qui, pare proprio che io capiti da te e che tu capiti da me nel momento giusto 😀 Baci!!!

      Replica
  5. Anna

    Ho fatto il tuo Plumcake con lo sciroppo d’acero!

    Che dire, buono, buono! Un sapore molto particolare e profuma di buono.
    Complimenti! Saluti Anna

    Replica
  6. Lara

    La ricetta ci ispira tantissimo! Soprattutto di venerdì, ad un passo dal weekend. Siamo piacevolmente sorpresi di scoprire, tra gli ingredienti, il nostro sciroppo d’acero. Siamo contenti ti abbia ispirato tanta creatività e delizia.
    Grazie.
    Team Maple Farm

    Replica
  7. Valentina

    Ciao! Ieri ho provato questo plumcake…profumato e buonissimo! Grazie per averlo condiviso e complimenti, come sempre, per le tue ricette!! 🙂

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: