Archivio tag: Lunedì senza carne

Ricette Vegetariane

Flan di spinaci

Flan di Spinaci

Sono a caccia di punti e a capo.

In balia di troppi punti di domanda e di una serie di parentesi aperte che é come quando inizi un discorso e poi perdi il filo, sono alla ricerca di un punto a capo che continua a sfuggirmi.

Poi mi dico che sono qui per un flan di spinaci e quindi lasciamo stare le parentesi.

Flan di Spinaci - Ingredienti

Mi sto affezionando alle foto con tutto quello che serve per. Di nuovo la tovaglia bianca sul pavimento. Di nuovo a giocare con gli ingredienti e le ciotoline.

Questa volta sono spinaci, ricotta e feta. Roba buona insomma.

Se arrivate a sera e ancora state cercando il vostro momento di felicità provate con questi.

P.S. Alla foto piaceva una fettina di pancetta in cima, ma state sereni che questo flan di spinaci vive benissimo anche senza. In questo caso, buon Meat Free Monday

Flan di spinaci
Autore: 
Porzioni: 4 cocotte
 
Cosa vi serve
  • 70 gr di cipolla
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine
  • 200 gr di spinaci
  • 4 uova
  • 250 gr di ricotta (per me di pecora)
  • 100 gr di feta
  • qualche fettina di pancetta (facoltativa)
Mettiamoci al lavoro
  1. Mondare la cipolla, tagliarla finemente e passarla in padella per qualche minuto, con un cucchiaio di olio.
  2. Togliere la cipolla dal fuoco e usare la padella per far saltare gli spinaci. Cuocere per qualche minuto e aggiustare di sale.
  3. Far raffreddare gli spinaci e strizzarli con cura in modo da fargli perdere l'acqua.
  4. In una ciotola rompere le uova e unire la ricotta, la feta sbriciolata, la cipolla e gli spinaci tagliuzzati finemente.
  5. Amalgamare tutti gli ingredienti, prima di trasferirli in cocotte monoporzione precedentemente imburrate e spolverizzate di farina.
  6. Far cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 30 minuti circa.
  7. I tortini possono essere serviti aggiungendo in superficie qualche fettina di pancetta, passata di padella.

Pin It

Qualche idea in più:

Ricette Vegetariane

Polpette di patate dolci e spinaci

Polpette Patate Dolci

Sarebbe periodo da biscotti al cioccolato.

Di quelli che sgranocchi – troppo spesso – tra una serie di alti e bassi che ogni tanto fanno capolino. Giorni mediamente accartocciati, che vorresti saltarli a piè pari e invece no, ti tocca passarci attraverso, nonostante il senso-dell’orientamento-questo-sconosciuto da leggersi tutto attaccato.

Iniziamo la settimana con delle polpette che non sono i biscotti al cioccolato – non raccontiamoci storie – ma che hanno comunque il loro perchè. Le prime erano al sugo e sembra è passata una vita. Quelle di oggi invece sanno di autunno e dei conti che ancora non tornano.

Mi dico prima o poi e prendo un bel respiro. Come quando si è in procinto di iniziare qualcosa di nuovo e un passo dietro l’altro le scarpe mangiano la strada, perché non vedi l’ora di metterti in cammino.

Ecco. Qualcosa di nuovo. Dev’essere quello, o forse no.

Intanto mi osservo, tra l’anima e il cuore, per cercare di capire se davvero é cambiato qualcosa.

E se per oggi non trovo una risposta, mi faccio posto tra uno scatto stupido e il muso di Poldo, che lí in mezzo non può non scapparti un sorriso.

Buona settimana a chi passa di qui.

image

Nell’ultimo giro in libreria mi sono ritrovata faccia a faccia con un libro curioso, editore Gribaudo, tutto votato alle polpette. Sappiate che lo sto testando per voi. Tipo che mi sacrifico per il bene comune

Polpette di patate dolci e spinaci
Autore: 
Porzioni: 4/6
 
Ricetta rimaneggiata da "W le polpette!" di Jez Felwick.
Cosa vi serve
  • 600 gr di patate dolci
  • 200 gr di spinaci
  • 1 uovo
  • 50 gr di parmigiano grattuggiato
  • 40 gr di ricotta
  • un mazzetto di rosmarino tritato
  • pane grattuggiato fresco
  • una noce di burro + altro a fiocchetti
  • sale e pepe q.b.
  • Facoltativo: formaggio a cubetti come ripieno
Mettiamoci al lavoro
  1. Sbucciate le patate, tagliatele a pezzi e fatele cuocere in una pentola capiente fino a che non sono morbide.
  2. Fate cuocere gli spinaci, regolate di sale e una volta pronti strizzateli per bene.
  3. In una ciotola capiente schiacciate le patate e unite l'uovo, il burro, il parmigiano grattuggiato, la ricotta, gli spinaci ben strizzati e il prezzemolo tritato. Aggiustate di sale e pepe.
  4. Mettete l'impasto in frigorifero per almeno 30 minuti.
  5. Riprendete l'impasto, formate delle polpette e passatele nel pangrattato.
  6. Se volete potete mettere al centro delle polpette un cubetto di formaggio, per renderle ancora più gustose. Io ho usato dei cubetti di ricotta salata non troppo stagionata.
  7. Distribuite le polpette in una pirofila che avrete unto con del burro e distribuiteci sopra qualche fiocchetto di burro.
  8. Fate cuocere in forno già caldo per 15-20 minuti a 200/220 gradi
Pin It

Qualche idea in più: