Archivio tag: Pasta brisè

Cake e plumcake

Rhubarb Raspberry Pie

Rhubarb Raspberry Pie

Se ci diamo appuntamento, io sono quella che si presenta in anticipo e con due coste di rabarbaro sotto il braccio. Questo per dire come sto messa.

Che alla fine, per riconoscere le coste di rabarbaro vi basta uno sguardo. Di fronte a quel rosso vivo, che un rosso così fai fatica a trovarlo, proprio non puoi sbagliarti.

Sono in fissa con il rabarbaro da non so dire quando. Forse dall’estate scorsa, è lì che ho passato il punto di non ritorno, quando mi sono persa nel Marchè Bastille che se capitate a Parigi di domenica, proprio non potete non farci un salto (lo trovate in Boulevard Richard Lenoir).

A tu per tu con un banco pieno di coste di rabarbaro, belle da far paura con quel colore così sfacciatamente fascinoso, sono capitolata.

Rhubarb

Sono passati mesi.

Qualche settimana fa ho adottato una piantina di rabarbaro, ormai sapete. Ho mentito spudoratamente fingendo di non sapere che se butta bene la piantina toccherà il metro e mezzo.

Le parlo come parlo ai pomodori, e chissà che un giorno, mi dico tra me e me.

Intanto però, é successo che.

Mentre stavo camminando per Milano, con Cat Stevens nelle orecchie che cantava If you want to say yes, say yes ho trovato il fruttivendolo dei miei sogni, spacciatore di rabarbaro.

E’ iniziata così la “mia” stagione del rabarbaro.

Ho comprato un mazzo di coste serie, le ho fatte conoscere alla mia piantina e poi mi sono chiusa dentro Pinterest a tu per tu con la bacheca Rabarbaro mon-amour.

Rhubarb Raspberry Pie -  Ingredienti

Cosa ne é uscito?

Tovaglia apparecchiata sul pavimento con rabarbaro, lamponi e zucchero di canna. Con questi ingredienti e poco altro preparate il ripieno. La ricetta, con poche variazioni, è una delle ultime proposte del Cavoletto di Bruxelles.

Per la pie invece – il guscio tutto intorno insomma – ho provato una ricetta di pasta brisé che profuma di vaniglia. É firmata Donna Hay e l’ho trovata su quella meraviglia di Stagioni. Consigliatissima a chi va-bene-la-brise-ma-preferisco-la-frolla. Questa fa al caso vostro.

Rhubarb Raspberry Pie - Ricetta

Oggi quindi vi racconto la pie. Poi sarà il tempo della marmellata e poi del plumcake. Prossimamente su questi schermi, rabarbaro come non ci fosse un domani.

Ma metti caso che non mi fosse piaciuto, riuscite a immaginare la tragedia?

5.0 from 3 reviews
Rhubarb Raspberry Pie
Autore: 
 
Cosa vi serve
  • PER LA BASE ALLA VANIGLIA
  • 125 gr di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • la punta di un cucchiaino di lievito
  • 90 gr di burro freddo
  • 40 ml di acqua ghiacciata
  • ½ cucchiaino di estratto di vaniglia
  • PER IL RIPIENO
  • 250 gr di rabarbaro
  • 60 gr di lamponi
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 1½ cucchiaio abbondante di maizena
Mettiamoci al lavoro
  1. Lavorate nel robot da cucina la farina, lo zucchero e il lievito.
  2. Unite il burro freddo a pezzetti e lavorate fino ad ottenere un composto bricioloso.
  3. Con il robot in funzione, unite l'estratto di vaniglia e l'acqua, poco alla volta, fino ad ottenere un impasto liscio (potrebbe avanzarvi dell'acqua)
  4. Avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigorifero (o in freezer) fino a che l'impasto non è ben fermo.
  5. Stendete l'impasto e foderate le teglie precedentemente imburrate. Io ho usato tre mini teglie, raddoppiando le dosi potete preparare una misura classica da 22/23 cm
  6. Mettete tutto in frigorifero o in freezer (sono sufficienti dieci minuti) , in questo modo le crostatine terranno bene la cottura
  7. Riprendete le mini pie e aggiungete il ripieno.
  8. Ritagliate delle strisce di impasto e decorate la superficie.
  9. Fate cuocere in forno già caldo a 160/170 gradi fino a doratura (30/40 minuti)

Pin It

Qualche idea in più:

Ricette Vegetariane

Quiches con fiori di zucchina e formaggio di capra

20140412_QuicheFioridizucchina-033-1_600x900

C’è nessuno?

Mi affaccio da queste parti, mentre fuori piove che non avete idea, dopo aver spostato carote e pomodori che non so se sanno nuotare. Per dire cosa non veniva giù.

In questo pomeriggio da te caldo con i biscotti, vi racconto un pezzetto di primavera, tutta concentrata nella bellezza dei fiori di zucchina.

20140412_QuicheFioridizucchina-021-1_600x900

Tavola apparecchiata con tutto quello che serve per preparare la pasta brisèe.

Farina e burro ci sono, mi accorgo adesso che manca l’acqua, ma voi non dimenticatela, che altrimenti niente pasta brisèe. Mica a tutti piace, se siete fra questi, usate pure la pasta sfoglia.

E poi c’è il ripieno. Quelle zucchine piccole e bellissime con quei fiori che ci puoi fare un bouquet. Il formaggio di capra, il parmigiano reggiano che lo metterei ovunque e l’erba cipollina che mi viene a mente l’erba gatta. E quindi miao.

Quiche Fiori di zucchina - Ingredienti

Che giovedì vado a Nizza ve l’ho detto?

Vado. E torno con un tot di olive per la produzione home-made della tapenade e il giusto quantitativo di formaggio di capra (ecco, appunto) che è quasi stagione di salade au chevre chaud

Magari un paio di borse di paglia e un mazzo di coste di rabarbaro, così le presento alla mia piantina sul balcone che avere un buon esempio è importante.

A chi indovina quante foto riuscirò a fare tra ravanelli, rabarbaro, pomodori e zucchine – sempre quel debole per i mercati francesi – prometto una fornitura di biscotti.

Se riesco passo di qui prima di mettere lo zaino in spalla, voi intanto fate i bravi. Come sempre, senza esagerare ^^

5.0 from 1 reviews
Quiche fiori di zucca e formaggio di capra
Autore: 
Porzioni: 12 quiches
 
Cosa vi serve
  • 200 gr di farina
  • 100 gr di burro freddo
  • ⅔ cucchiai di acqua ghiacciata
  • un pizzico di sale
  • 12 zucchine piccole con i fiori (circa 240 gr)
  • 100 gr di formaggio di capra
  • 25 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 2 cucchiai di erba cipollina
Mettiamoci al lavoro
  1. Preparate la pasta brisè.
  2. In un robot da cucina lavorate la farina con il burro, freddo di frigorifero, fino ad ottenere un composto bricioloso.
  3. Aggiungete un pizzico di sale e l'acqua ghiacciata, un cucchiaio alla volta, fino a che a non si forma un impasto.
  4. Copritelo con della pellicola e fatelo riposare in frigorifero per almeno mezz'ora.
  5. Separate le zucchine dai fiori. Pulite i fiori eliminando il pistillo. Lavate le zucchine e tagliatele a dadini molto piccoli.
  6. Trasferite le zucchine in una ciotola e aggiungete il parmigiano, il formaggio di capra a pezzetti e l'erba cipollina. Amalgamate il tutto.
  7. Riprendete la pasta brisèe dal frigorifero, stendetela con il mattarello e foderate gli stampini. Potete usare una teglia per muffin o degli stampini più bassi, tipo crostatine.
  8. Aggiungete il composto di zucchine e formaggio e guarnite ogni porzione con un fiore di zucchina.
  9. Fate cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 25 minuti circa.

Pin It

Qualche idea in più: