Archivio tag: Secondi

Spiedini e polpette

Polpette tonno e ricotta

Polpette Tonno e Ricotta

Dite la verità, non vi sono mancata? Almeno un pochino, magari mi avete pensato davanti a un biscotto, oppure siete passati di qui per un’idea – che so io – sull’antipasto.

Ad ogni modo, eccomi nuovamente su questi schermi con una ricetta gustosissima, che non vi farà sentire in colpa dopo i bagordi delle feste e che potrebbe tornarvi utile come stuzzichino-brunch-idea buffet

E’ stato nell’esatto momento in cui ho messo queste deliziose polpette in forno, che mi sono chiesta: “Ma questa ricetta, l’ho mai raccontata sul blog?”

Non compare alla voce ricotta.  Ho fatto qualche ricerca, ma pare che con il tonno io non abbia mai avuto nulla a che spartire e non c’è niente da segnalare nemmeno sul fronte polpette.

Polpette Tonno e Ricotta

L’idea viene da qui, le proporzioni sono un pò diverse perchè quello che trovate in ricetta è tutto il tonno che avevo in casa e perchè comunque volevo ottenere un gusto molto delicato. D’altra parte, se pure nel Chi sono c’è scritto che disdegno il pesce che sa di pesce, un motivo ci sarà.

Sono velocissime da preparare e simpatiche come solo le polpette sanno essere.

Sono incredibilmente sane, del resto tra una fetta di panettone e una di pandoro, vorrete far finta di pensare alla linea, no?

Le potete preparare in anticipo, sono ottime in tutte le sfumature che vanno dal caldo di quando le togli dal forno, al tiepido di quando ti sei portata avanti di un attimo, al freddo che ci hai pensato il giorno prima.

Tutto questo concentrato in una sola piccola polpetta. Non sono una meraviglia?

Polpette Tonno e Ricotta

4.0 from 1 reviews
Polpette tonno e ricotta
Autore: 
 
Cosa vi serve
  • 150 gr di tonno al naturale
  • 200/250 gr di ricotta (sono andata un pò ad occhio, dipende anche dal sapore più o meno delicato che volete ottenere)
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 3 cucchiai di parmigiano grattuggiato
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • sale e pepe q.b.
Mettiamoci al lavoro
  1. Fate sgocciolare il tonno e la ricotta
  2. In una ciotola capiente unite tutti gli ingredienti: tonno, ricotta, parmigiano, pangrattato e tuorlo
  3. Aggiustate di sale e pepe
  4. Formate delle polpette e passatele nel pangrattato
  5. Distribuite le polpette in una pirofila e bagnate con un filo d'olio
  6. Fate cuocere in forno già caldo per 30 minuti a 180 gradi. Se volete potete completare la cottura con un paio di minuti di grill

Pin It

Qualche idea in più:

Carne

Pollo al curry

Suonerà come la scoperta dell’acqua calda, ma io lo dico uguale.

Lo sapete che il curry non è una singola spezia, ma una miscela di spezie tutte impiastricciate insieme? Presenti all’appello ci sono curcuma, zenzero, cumino, pepe, cardamomo e peperoncino. Può essere dolce, piccante o piccantissimo: nessun curry è uguale ad un altro, proprio perché la scelta e le dosi delle singole spezie possono cambiare completamente il sapore finale.

Pare che siano stati gli inglesi a chiamare “curry” questa miscela di spezie che nella cucina indiana viene semplicemente chiamata “masala” che significa appunto miscela.

Nonostante la mia venerazione per il chicken tikka masala, che meriterebbe di essere approfondita, ma che vi risparmio per salvaguardare la vostra incolumità,  non posso certo dire di essere una grande esperta di cucina indiana. Qualche esperimento di pollo al curry però l’ho fatto pure io. Tutto sta nella riuscita di quella cremina dorata che si sposa alla meraviglia con il riso basmati. Ho provato a prepararla con il latte, lo yogurt, un mix dei due, ma al momento, le maggiori soddisfazioni me le ha date il latte di cocco.

E voi invece, avete una ricetta segretissima? Parola di giovane marmotta che non la spiffero in giro, su raccontate!!

Pollo al curry
Autore: 
Porzioni: per 2 persone
 
Cosa vi serve
  • 300 gr di petto di pollo tagliato a bocconcini
  • ½ cipolla rossa
  • 1 cucchiaio pieno di curry
  • 170/200 ml di latte di cocco
  • farina q.b.
Mettiamoci al lavoro
  1. Tagliate il petto di pollo a bocconcini e passatelo nella farina.
  2. Mettete sul fuoco una padella antiaderente con un filo d'olio e la cipolla tagliata finemente.
  3. Quando la cipolla comincia a prendere colore aggiungete il pollo.
  4. A parte unite il curry al latte di cocco e mescolate bene in modo da non lasciare grumi.
  5. Quando il pollo avrà preso colore, regolate di sale (non troppo) e aggiungete il latte di cocco.
  6. Fate cuocere qualche minuto fino a che la salsa non si sarà raddensata.

Pin It

Qualche idea in più: