Archivio tag: Zuppa

Zuppe e Minestre

Vellutata di lenticchie rosse

Vellutata di lenticchie rosse e pancetta

Fossi in voi mi procurerei delle lenticchie rosse, tagliuzzerei una cipolla e metterei a bollire dell’acqua.

Fossi in me non penserei alle decorazioni, al presepe e a quelle lucine imbarazzanti che vedi su certi balconi, che ancora devo capire come gestire tutto questo natale nell’aria.

A dirla tutta, va bene che la filosofia un biscotto al giorno… è cosa buona e giusta, ma dopo una non-stop di biscotti, come non si vedeva da tempo, mi sembrava quasi doveroso raccontarvi un piatto sugar-free.

Se non conoscete le lenticchie rosse – che si chiamano rosse, ma che in realtà sono arancio – consolatevi che siete in buona compagnia. Le ho scoperte l’altro giorno e posso dirvi che hanno un colore che vi incanta, sono pronte in 15 minuti 15 e si prestano a numerosi piatti. Tipo a questa vellutata che ci fai la scarpetta e ne chiedi ancora.

Tra una lenticchia e l’altra, penso a Zurigo che ci faccio un salto sabato e mi dico che. A dire il vero mi dico tante cose, ma finisco sempre per ascoltarmi troppo poco. 

Almeno voi, datemi retta. Preparate questa vellutata perché è buona da leccarsi i baffi e ha proprio tutto quello che serve. Tutto il necessario per far fronte al termometro che scende sotto zero e tenere testa a quella nebbia fitta che ti domandi cosa si nasconde venti metri più in là.

Io intanto vado a cercare un dizionario di tedesco che almeno le basi bisogna saperle. Tipo… come si dirà teglia da ciambella?

5.0 from 1 reviews
Vellutata di lenticchie rosse
Autore: 
Porzioni: 4 persone
 
Cosa vi serve
  • 200 gr di lenticchie rosse ben risciacquate
  • 1 cipolla tritata
  • qualche fetta di pancetta affumicata
  • 1 foglia di alloro
  • sale e pepe q.b.
  • olio extra vergine di oliva
Mettiamoci al lavoro
  1. Scaldate un cucchiaio di olio in una casseruola capiente, unite la pancetta tagliata a fettine sottili e fatela saltare per qualche istante.
  2. Aggiungete la cipolla tritata e fatela appassire per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  3. Unite le lenticchie rosse, 700 ml di acqua calda e l'alloro.
  4. Portate ad ebollizione e cuocete per 15 minuti circa fino a quando le lenticchie non saranno cotte.
  5. Eliminate l'alloro e frullate il tutto. Se necessario, aggiungete un filo di acqua calda.
  6. Regolate di sale e pepe e servite con dei crostini di pane croccante.

Pin It

Qualche idea in più:

Ricette Vegetariane

Crema di cipolle

Crema di cipolle

Mi piace l’autunno e più ancora l’inverno.

Da sempre faccio a pugni con i vestiti sbracciati. Adoro le sciarpe, quelle lunghissime che sono un abbraccio e le calze di lana che ci cammini senza fare rumore.

Manco di senso dell’orientamento e mi perdo in un attimo, con dedizione e metodo.

In questi giorni, tra le uova e la farina, ho impastato malinconia a pizzichi, e mi sono riempita le mani di mandorle. Ho scattato foto a mezz’aria e mi sono arrampicata sul tavolo, fino a trovare l’immagine che avevo in mente.

Un colore per stanza o una casa tutta colorata di bianco. Un cassetto di sciarpe lunghissime e uno di calze di lana.

Faccio i conti con i sogni e li chiamo progetti. E ai conti che non tornano penseremo domani.

5.0 from 3 reviews
Crema di cipolle
Autore: 
Porzioni: 4
 
Ricetta tratta da Elle A Tavola
Cosa vi serve
  • 1 kg di cipolle dorate
  • 2 patate grosse
  • 4 foglie di alloro
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 litro di brodo vegetale
  • pane a fettine
  • formaggio di capra
  • una noce di burro
  • sale e pepe q.b.
Mettiamoci al lavoro
  1. Sbucciate e affettate le cipolle e le patate e fatele rosolare in una casseruola insieme al burro e all'alloro.
  2. Spolverizzate le verdure con la farina e fate cuocere per qualche minuto.
  3. Coprite con il brodo, abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere fino a che le verdure non sono tenere (25/30 minuti circa).
  4. Verificate la cottura e aggiungete del brodo, se necessario.
  5. Una volta che le verdure sono cotte, tenete da parte le foglie di alloro, e passate il resto con il frullatore ad immersione.
  6. Regolate di sale, se necessario, e aggiungete una bella macinata di pepe.
  7. Tagliate il pane a fettine, aggiungete sopra a ogni fetta del formaggio di capra e mettete tutto sotto il grill, per qualche minuto.
  8. Servite la crema con i crostini e le foglie di alloro

Pin It

Qualche idea in più: