Panini all’olio

Pane All'Olio-014

Questi panini soffici nascono dalla combinazione di due elementi: la ricetta di Paoletta, che campeggiava nei miei preferiti da un pò e che periodicamente faceva capolino tra un biscotto e una torta e tutta la passione di Manu che proprio lo scorso fine settimana, in occasione del Pasta Madre Day, si è inventata un evento di paciugo all’ennesima potenza che mi ha fatto venire voglia di mettere le mani in pasta.

A quel punto la ricetta c’era già, di fronte a me avevo tutta una domenica di assoluto relax e quello che vedete sopra è il risultato.

E comunque, lasciatemi dire che una ricetta di pane mancava da troppo tempo. Questa è buonissima e la preparate in qualche ora.

Pane All'Olio-023

Se poi vi venisse voglia di impastare dell’altro – può capitare, ve lo assicuro! – vi lascio qualche idea di quelle collaudatissime:

Se invece avete bisogno di trovare la giusta ispirazione, potete andare a leggere questo post pazzo e bellissimo (me lo dico da sola eh) Metti una notte al forno di quando Sweetie si infilò da un panettiere e lì passò la notte

4.0 from 1 reviews
Panini all'olio
Autore: 
 
Cosa vi serve
  • 600 gr farina 0
  • 315 gr acqua
  • 35 gr olio evo
  • 7 gr sale
  • 12 gr di lievito di birra fresco
  • 5 gr strutto
  • 1 tuorlo piccolo (o metà di 1 grande)
Mettiamoci al lavoro
  1. Fate sciogliere il lievito nell'acqua.
  2. Mettete la farina in una ciotola capiente, poi versate l'acqua con il lievito poco alla volta e iniziate ad impastare o a mano o nell'impastatrice.
  3. Aggiungete il sale e, dopo che l'impasto inizia ad incordare, unite il tuorlo, l'olio e per ultimo lo strutto.
  4. Impastate bene per circa 20 minuti e fate lievitare ben coperto per circa 1 ora e ½.
  5. Riprendete l'impasto e spezzatelo in pezzi da 90/100 gr circa.
  6. Proseguite lavorando il pane nelle forme che preferite.
  7. Per preparare dei piccoli filoncini stendete un rettangolino e arrotolatelo su se stesso, passandolo leggermente sotto i palmi con un movimento avanti/indietro, per allungarlo.
  8. Per preparare delle chioccioline, formate dei cordoncini e arrotolateli su loro stessi, fissandoli bene.
  9. Mettete il pane formato sulle teglie coperte da carta forno e coprite con un panno umido, vaporizzando ogni tanto.
  10. Fate lievitare 1 ora, pennellate di olio evo e infornate a 220° con un pentolino di acqua messo in forno appena acceso.
  11. Dopo 10/15 minuti, togliete l'acqua e proseguite la cottura a 190° fino a doratura.

Pin It
Print Friendly, PDF & Email

4 pensieri su “Panini all’olio

  1. manuela

    Che bellezza Manu! Misa che oggi tornerò a casa e rinfrescherò la mia pm!
    Sai come diceva Isabelle allende in Afrodita?
    “Fare il pane può diventare una passione pericolosa”
    Per me niente di più vero 🙂
    Buona giornata!

    Rispondi
  2. valentina

    Salve. Vorrei chiedere il motivo dell’uovo nell’impasto del pane…C’è qualche ragione particolare? migliora la consistenza?

    Rispondi
    1. Sweetie Autore articolo

      Buongiorno Valentina! L’uovo aggiunge sapore, un pò di colore e da una maggiore consistenza all’impasto. Però sono proprio una pivella in fatto di lievitati, non so darti altre informazioni 🙂

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: