Archivio della categoria: Cake e plumcake

Cake e plumcake

Plumcake con lo sciroppo d’acero

Plumcake Sciroppo d'Acero

Toc… toc… c’è nessuno?

Torno da queste parti con la scatola di latta che grida biscotti!, sbadata e un pò persa che quasi mi scordo che sabato ho un volo in direzione Amsterdam.

Detta così sembra che io sia sempre in partenza, zaino in spalla e posti da vedere in mente, in realtà non è proprio vero. O forse si.

Non faccio biscotti da un tot che ormai ho perso il conto, in compenso ho trovato il taccuino dei miei sogni, perfetto per raccontare fitto fitto un sogno che sto inseguendo.

Ricominciamo dai sani principi. La colazione è sacra. E quindi accendete il forno e vedete l’effetto che fa. Da queste parti è piaciuto, spero dia soddisfazione anche a voi.

Ciò detto, io vado. Ma poi promesso che torno, per davvero. E questa volta – parola di giovane marmotta che sgranocchia biscotti al cioccolato – faccio quella che si ferma.

Intanto baci a tutti e giusto per non perdere l’allenamento, guai a voi se fate i bravi.

5.0 from 4 reviews
Plumcake con lo sciroppo d'acero
Autore: 
 
Ricetta tratta dal blog di Barbara - http://pane-burro.blogspot.it/
Cosa vi serve
  • 120 gr di sciroppo d'acero
  • 160 gr di yogurt greco
  • 60 gr di zucchero di canna
  • 3 uova
  • 215 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito
  • 80 gr di olio di semi
Mettiamoci al lavoro
  1. Nella planetaria o con le fruste elettriche, sbattete le uova con lo zucchero e lo sciroppo d'acero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  2. Mescolate la farina e il lievito e aggiungetene metà alle uova. Lavorate fino a far assorbire la farina.
  3. Unite lo yogurt e continuate a lavorare l'impasto.
  4. Incorporate poco alla volta il resto della farina e per ultimo aggiungete l'olio,
  5. Trasferite l'impasto in una teglia da plumcake imburrata e coperta di carta forno
  6. Fate cuocere in forno già caldo a 170 gradi per circa 40/45 minuti, verificando la cottura dopo 30 minuti.
  7. Lasciate raffreddare il dolce prima di sfornarlo.

 

Pin It
Print Friendly, PDF & Email

Qualche idea in più:

Cake e plumcake

Banana Bread

Banana Bread

Pare che io sia tornata.

Lo dimostra il fatto che ho ripreso a setacciare la farina e a tagliare a pezzetti il cioccolato. Ho pure infornato la colazione della settimana perché se proprio devo tornare a viaggiare sui binari delle abitudini, ricominciamo almeno da quelle buone.

Stampo foto e incollo bigliettini. Ritaglio sacchetti di carta che hanno scritto sopra Brooklyn e li uso come pagine, buone per raccontare una storia.

Ho in mente tante di quelle immagini che non so nemmeno da dove cominciare.

Ho visto (un mondo), ho mangiato (di tutto), ho sentito (ogni cosa), ho camminato (tantissimo), ho fatto foto (millanta), ho sorriso (di più), ho giocato (a nascondino), mi sono persa (ogni tanto), mi sono ritrovata (forse).

L’altro giorno in libreria ho scoperto questo volume qui. Quando l’ho aperto e ho visto quella foto e poi quell’altra e poi quell’altra ancora mi sono stampata un sorriso sul muso, l’ho sfogliato con cura e mi sono diretta alla cassa.

Non poteva non essere mio.

Va bene, lo ammetto, era mio già dal titolo.

P.S. Torno da New York con una nuova ricetta di banana bread. Mi ci sono ritrovata per caso, ma forse – almeno questa volta – il caso sa il fatto suo. Qui sotto – se proprio – la saga Sweetie & Banana Bread

P.P.S. Che un pò mi siete mancati ve l’ho già detto?

P.P.P.S. Ci sentiamo presto, anche perché ho in mente di appiccicarvi foto su foto, stay tuned!

Banana Bread
Autore: 
Porzioni: Stampo da 21x9 cm alto 8 cm
 
Ricetta tratta da "New York, le ricette di culto"
Cosa vi serve
  • INGREDIENTI SECCHI
  • 165 gr di farina 00
  • 50 gr di farina di grano saraceno
  • 1 cucchiaino e ½ di lievito
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • INGREDIENTI UMIDI
  • 65 gr di zucchero di canna scuro
  • 5 cucchiai di olio di girasole
  • 2 uova
  • 175 gr di creme fraiche densa
  • FARCITURA
  • 165 gr di banana schiacciata o tagliata a dadini
  • 110 gr di cioccolato fondente a pezzetti
Mettiamoci al lavoro
  1. Mescolate gli ingredienti secchi e, a parte, sbattete insieme gli ingredienti umidi.
  2. Incorporate la banana alla preparazione umida e il cioccolato a quella secca.
  3. Amalgamate i due composti senza lavorare troppo l'impasto.
  4. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake, versate l'impasto e fate cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 45/50 minuti.
  5. Coprite con un foglio di alluminio se prende troppo colore, verificate la cottura con uno stuzzicadenti.
  6. Lasciate raffreddare prima di servire.

Pin It
Print Friendly, PDF & Email

Qualche idea in più: