Cake e plumcake

Tortini allo sciroppo d’acero

20130522-TortineSciroppoAcero-033_600x900

Ci ho provato a trovare parole per, ma sono sparite tutte quante, senza lasciare alcuna traccia.

Ho provato a cercarle anche in una canzone, ma niente nemmeno lì.

Forse per quell’ostinata ignoranza musicale, che ci penso sempre un attimo di troppo prima di dire Simple Minds o Simply Red e per fortuna che c’é il rosso per davvero.

Di fronte a queste cose imbarazzanti, voi ricordatevi tutti i biscotti di questi mesi, che altrimenti varrebbe quasi la pena di.

E così finiva ieri sera.

In mezzo una notte di temporale, la sveglia che suona troppo presto e un viaggio direzione Torino.

E questa mattina quello che non ti aspetti. Un cielo azzurro che sembra dipinto, le montagne bianche che riflettono una luce che toglie tutte le ombre e resti li a pensare a tutte quelle parole non dette, ma sentite.

Chili di parole e quel pizzico di, che alla fine un sorriso ci scappa.

Voi intanto fate i bravi e procuratevi dello sciroppo d’acero. Datemi retta

Tortini allo sciroppo d'acero
Autore: 
Porzioni: 12
 
Cosa vi serve
  • 90 gr di burro
  • 130 gr di zucchero di canna
  • 2 cucchiai e ½ di zucchero bianco
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di latte
  • 190 gr di sciroppo d'acero
  • 225 gr di farina
  • 1 cucchiaino e ¾ di lievito
Mettiamoci al lavoro
  1. Lavorate nella planetaria o con le fruste lo zucchero e il burro ammorbidito fino ad ottenere un composto cremoso.
  2. Unite gradualmente le uova sbattute.
  3. Aggiungete il latte, lo sciroppo d'acero, la farina e il lievito e lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo
  4. Versate in 12 stampini pe muffin e cuocete in forno già caldo a 180 gradi per 2 minuti circa
Note
La ricetta é tratta da Classici Moderni Vol. 2 di Donna Hay
Pin It
Print Friendly, PDF & Email

Qualche idea in più:

6 pensieri su “Tortini allo sciroppo d’acero

  1. Manuela

    Ecco.
    Dicevamo.
    L’ho lasciato lì sullo scaffale, lui chiamava e io gli ho detto “NO!”.
    Adesso mi tocca tornare davanti a quello scaffale…mannggiatté!
    Bacio

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: