Polpette di pollo piccanti (condite con lame rotanti!)

Ricettina sfiziosa tratta dal sempre presente e consultatissimo Cucchiaio d’Argento che mi ha permesso di inaugurare con enorme soddisfazione il nuovo Kenwood Triblade. Sappiatelo,  dopo settimane e settimane di appostamenti e occhiate complici è diventato mio e solo mio 🙂

Ormai da qualche tempo il vecchio frullatore ad immersione aveva mostrato il fianco e quindi cambio della guardia! Tritatutto, frusta a filo e frullatore ad immersione: se fa solo la metà di quello che dice sarò una Sweetina contenta.

Ma veniamo alla ricetta, sfiziosa e buona per ulteriori esperimenti (e se ci aggiungessi un pò di yogurt?)

INGREDIENTI
400 gr polpa pollo tritata
aglio
2 cipolle (io ho usato lo scalogno)
peperoncino rosso tritato
60 gr burro (io 30 gr)
limone
sale q.b.

Tritate l’aglio e una cipolla (e vai di tritatutto!) e uniteli alla polpa di pollo (lame rotanti, azione!). Regolate di sale, aggiungete mezzo cucchiaino di peperoncino rosso tritato, mescolate bene e formate delle polpette.

In un tegame scaldate il burro, rosolatevi la seconda cipolla e aggiungete le polpette. Cuocete per 10 minuti. Abbassate la fiamma e proseguite per una ventina di minuti bagnando se necessario con un cucchiaio di acqua calda (qui vorrei provare un cucchiaio di yogurt). In ultimo versate il succo di limone, mescolate e servite.

P.S. Prometto che cercherò di evitare altre sceneggiate da invasata che grida “lame rotanti”!

P.P.S. Prometto, ma non garantisco niente 🙂

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *