Pollo al balsamico con salsa di peperoni e pistacchi

Perchè non si dica che qui si producono solo piatti ad alto contenuto di colesterolo, ecco una ricetta gustosa e quasi da prova costume ^____^
Procuratevi un petto di pollo, l’aceto balsamico, i peperoni e i pistacchi. Fatto? Bene.
A questo punto non fatevi tentare dai pistacchi. Non vanno sgranocchiati uno dietro l’altro sennò la prova costume va a farsi benedire. Aprite la bustina di questo cibo degli dei secondo solo alle mandorle (si, sono una tossica), prendete il cucchiaio richiesto dalla ricetta, ripiegate la bustina e mettete in dispensa. Superata questa prova di Ercole non vi resta che sbollentare, far saltare in padella, frullare con il mixer e voilà!
Detto fatto vi ritroverete con un secondo piatto semplice, ma che vi darà grandi soddisfazioni, sia nel gusto che nella presentazione. Vi ho convinti?

INGREDIENTI (per 2 persone)
400 gr di petto di pollo
1 peperone rosso (2 se sono piccoli)
1 cucchiaio di pistacchi sgusciati e non salati
1 cucchiaio abbondante di aceto balsamico
olio extra vergine di oliva
sale q.b.
pepe q.b.

Scottate i pistacchi in acqua bollente per un paio di minuti. Scolateli, raffreddateli sotto l’acqua corrente ed eliminate la pellicina sfregandoli con un telo.
Tagliate a pezzettini il petto di pollo.
Pulite i peperoni, tagliateli a cubetti piccoli e fateli appassire per circa 10 minuti in una padella con 2 o 3 cucchiai d’olio. Aggiungete un pò d’acqua se necessario. Condite con sale e pepe e frullate nel mixer così da ottenere una salsa.
Scaldate dell’olio nella padella dei peperoni e rosolate il pollo. Quando ha preso colore, aggiungete l’aceto balsamico, salate e pepate.
Tenete la carne al caldo, versate la salsa di peperoni nella padella e lasciate insaporire per un paio di minuti.
Versate la salsa calda sul fondo di un piatto, disponete i bocconcini di pollo e cospargete con i pistacchi.

Print Friendly, PDF & Email

3 pensieri su “Pollo al balsamico con salsa di peperoni e pistacchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *