Plumcake salato ai pomodorini secchi, speck e provola

Questa ricetta trovata sul www è una risposta di tutto rispetto alla domanda: “non ho saputo resistere davanti ad una confezione di pomodorini secchi calabresi, adesso come li uso?” Vi dico subito che si sta per aprire uno spazio pubblicitario, ma nell’ottica sacrosanta del diamo-a-Cesare-quel-che-è-di-Cesare mi fa piacere raccontarvi di un posticino che per il muso è una finestra sul passato e sui ricordi di quand’era bambino (eh si, è stato piccolo anche lui!) e che per me è stato amore a prima vista! Sto parlando di una bottega dalle parti di Arluno dove potete trovare tutto ciò che è sinonimo di prodotti calabresi (ma non solo) genuini, freschissimi e di una bontà  da leccarsi i baffi! Il negozio si chiama Alimentari Mediterranea ed è qui che ho fatto la conoscenza con i pomodorini secchi e poi (ma questa è un’altra storia e ve la racconterò per bene in un post tutto suo) della mitica ‘nduja.

La ricetta è molto semplice, ma decisamente versatile. Può essere usata come base per mille varianti e servita come piatto unico con del contorno oppure per un apertivo/buffet/brunch e per quelle occasioni che hanno un nome che non si capisce cosa vuol dire ma di solito danno grandi soddisfazioni! 🙂

INGREDIENTI
Farina 250 gr
Uova 3
Provola 200gr
Speck a cubetti 100 g
Pomodorini secchi 60 gr
Latte intero 100 gr
Olio extra vergine di oliva 40 gr
1 bustina di lievito per torte salate

In una ciotola sbattete le uova con una forchetta e aggiungete la farina setacciata, l’olio ed il latte, mescolando fino ad ottenere un impasto liscio e senza grumi. Tagliate la provola a dadini, sgocciolate i pomodorini secchi e tagliateli a listarelle sottili. Versate nell’impasto tutti gli ingredienti e in ultimo aggiungete il lievito.
Versate l’impasto in uno stampo da plumcake rivestito con carta da forno e mettete in forno preriscaldato a 170 gradi per 45 minuti.
Lasciatelo raffreddare prima di servirlo; io l’ho trovato ancora più gustoso il giorno dopo!

Print Friendly, PDF & Email

2 pensieri su “Plumcake salato ai pomodorini secchi, speck e provola

    1. Sweetie Autore articolo

      Oh, mi hai beccata subito eh? 🙂
      Confesso che il post era in archivio da un pò e mancava la foto… toccherà fare lo sforzo di rifarli per avere la testimonianza grafica! ^____^

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *