Ricette

Chocolate Orange Fudge

Chocolate Orange Fudge

C’è un tempo per tutte le cose.

Quello delle arance sta quasi per finire e io non vi ho ancora raccontato di come sanno andare d’accordo con il latte condensato e il cioccolato fondente.

E poi – già lo so – fra un po’ mi direte che non è più tempo di cioccolato.

E siccome oggi le so tutte, so anche che cioccolato fondente e latte condensato non si fa. Può anche essere che sia vietato per legge.

Ad ogni modo, prometto di non farlo più. Da domani solo insalatine e roba sana tutta salute. Ma visto che oramai mi sono compromessa, dovesse avanzarvi del latte condensato vi ricordo che ci sarebbe anche il Fudge cioccolato e pistacchi

Ecco, appunto.

P.S. Manca la foto con gli ingredienti tutti in fila, spalmati sul pavimento, solo perché non volevo portarmi in dispensa – di nuovo – un barattolino di latte condensato. E poi non dite che non ci sto provando

P.P.S. Io non vi ho detto niente, ma in qualche modo toccherà pur smaltire il cioccolato delle uova

Chocolate Orange Fudge
Autore: 
 
Cosa vi serve
  • 150 gr di latte condensato
  • 150 gr di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino di buccia di arancia grattugiata
Mettiamoci al lavoro
  1. Fate sciogliere a bagnomaria o nel microonde il cioccolato fondente insieme al latte condensato.
  2. Mescolate fino ad ottenere una crema.
  3. Togliete dal fuoco e aggiungete l’arancia.
  4. Rivestite una piccola teglia rettangolare oppure usate delle formine quadrate o rettangolari appoggiate su della carta forno. Versate il composto e livellate la superficie.
  5. Fate raffreddare in frigorifero per almeno 2 ore poi riprendete il fudge e ricavate dei quadratini.
  6. Conservate coperti in frigorifero.
Pin It
Print Friendly

Qualche idea in più:

Ricette Vegetariane

Flan ricotta, olive e pomodori secchi

Flan Ricotta Olive e Pomodorini

Ho deciso che voglio un orto. Sul balcone.

E siccome – ancora – non ho un balcone, ne prenderò a prestito uno e mi darò alla coltivazione di roba buona.

Ho le conoscenze giuste, quindi potrei anche riuscire nell’impresa.

Senza sapere di cosa parlo, così ad occhio, vorrei coltivare i pomodori, ma quelli piccoli che lovvo i datterini e poi le carote che mi è sempre piaciuto Bugs Bunny e ho ancora una carrot cake nella lista dei to-do.

E poi – che sarebbe il momento felicità dell’anno in cui dovesse capitare che – vorrei piantare il rabarbaro.

Il fatto che possa raggiungere altezze superiori ai 2 metri è solo un dettaglio e comunque prima di crescere siamo stati tutti piccoli.

Flan Ricotta Olive e Pomodorini - Ingredienti

Se avete messo il segno sul flan di spinaci che vi avevo raccontato lo scorso lunedì, non credo che  possiate voltare le spalle a questo.

La ricotta e le uova come in quell’altro. I pomodori secchi e le olive nere per il gusto di aprire il forno e svenire dal profumo che basta un’occhiata per capire che è cosa buona e giusta.

Se siete dediti al consumo di pomodori secchi, o se dopo averli provati in questi flan volete assaggiarli con altro, ecco un paio di idee pescate dal repertorio:

E comunque buon Meat Free Monday che le buone abitudini é bene non perderle.

Flan ricotta, olive e pomodorini
Autore: 
Porzioni: 6/8 tortini
 
Cosa vi serve
  • 60 gr di parmigiano grattugiato
  • 800 gr di ricotta
  • 2 uova
  • 1 spicchio di aglio (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata
  • 100 gr di pomodorini secchi
  • 100 gr di olive nere
Mettiamoci al lavoro
  1. In una ciotola capiente, mescolate la ricotta, le uova, l’aglio tritato e la buccia di limone.
  2. Aggiungete il parmigiano, i pomodorini secchi e le olive nere tagliuzzate finemente.
  3. Imburrate degli stampini monoporzione (io ho usato quelli in alluminio usa e getta) e trasferite il composto.
  4. Fate cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 20/25 minuti
Pin It
Print Friendly

Qualche idea in più: