Archivio tag: Polpette

Ricette Vegetariane

Polpette di cavolfiore

Frittelle di broccoli e parmigiano reggiano

Per certe cose serve tempo.

Serve tempo per imparare a raccontarsi, senza avere paura di sentire la propria voce che attraversa l’ombra di un dolore che ha lasciato il segno. E il segno resta, ma forse solo da li si ricomincia.

Serve tempo per abbassare le difese e concedersi spazi, gustarsi il viaggio e sentire i sapori.

Serve tempo per diventare grandi, guardarsi allo specchio e quasi piacersi e imparare perfino a mangiare il cavolfiore.

E se scoprite pure voi di avere un debole per il cavolfiore – meglio tardi che mai – ecco qualche altra idea:

PS E comunque, cotto al vapore e condito con un filo di olio buono e un pizzico di fleur de sel, é buono tanto quanto

Polpette di cavolfiore
Autore: 
 
Cosa vi serve
  • 1 cavolfiore
  • 40 gr di formaggio grattugiato
  • 2 uova
  • prezzemolo
  • farina q.b.
  • pangrattato q.b.
  • noce moscata
  • olio
  • sale
  • pepe
Mettiamoci al lavoro
  1. Dividete il cavolfiore a cimette e cuocetelo al vapore.
  2. Toglietelo dal fuoco senza esagerare con la cottura, aggiustate di sale e pepe e schiacciatelo con una forchetta.
  3. Raccoglietelo in una terrina, amalgamatelo con un uovo (valutate voi se serve un uovo intero), il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, un pizzico di noce moscata e aggiungete tanto pangrattato quanto serve per ottenere un composto abbastanza fermo.
  4. Formate delle crocchette, infarinatele leggermente, passatele nel restante uovo sbattuto e poi nel pangrattato, meglio se non troppo fine.
  5. Friggetele in abbondante olio bollente e asciugatele su carta assorbente da cucina.
  6. Servitele subito ben calde.

Pin It

Qualche idea in più:

Ricette Vegetariane

Polpette con i broccoli

Polpette di Broccoli

Ho speso il fine settimana tra piccole stoviglie di alluminio che chissà quante mani hanno visto e un sodalizio con il forno che siamo una bella coppia.

Spinacini e broccoli, con quella punta di burro di arachidi che ci sta benissimo. Una focaccia con dei pomodorini che sembravano biglie e un pane morbidissimo, puntellato di semi di papavero che mettere le mani in pasta resta una delle soddisfazioni più grandi.

Avevo bisogno di luce.

E l’ho trovata in un piatto di polpette con i broccoli che non sono proprio polpette, ma ci siamo capiti.

Io che da piccola mangiavo solo carote – tipo fino a 30 anni – sono definitivamente entrata nel mio periodo in verde.

Insalata, non scherziamo. Spinaci, tremendi. Broccoli e cavolfiori, non esiste al mondo.

Questo ieri.

Oggi consumo vegetali su larga scala e probabilmente è questa l’unica ancora di salvezza che compensa il consumo smodato di cioccolato e di biscotti.

Energia e poche ombre. Non sono andata a cercarle e loro non hanno trovato me.

Suona come una ricetta antica, di quelle che te ne innamori al primo boccone e subito ti chiedi quale sia l’ingrediente segreto. Come se da qualche parte si nascondesse il trucco.

Nessun trucco.

Solo piccole stoviglie, burro di arachidi, broccoli, farina – tanta farina – e qualche foglia di spinacino.

Polpette di broccoli
Autore: 
Porzioni: 6/7 polpette
 
Cosa vi serve
  • 250 gr di broccoli
  • 1 uovo
  • 50/60 gr di farina
  • 30 gr di Parmigiano Reggiano
  • sale e pepe q.b.
  • olio extra vergine di oliva
Mettiamoci al lavoro
  1. Lavate i broccoli e ricavate le cimette. Fatele saltare in padella con un filo di olio fino a quando sono cotte, ma ancora croccanti. In alternativa potete cuocerle a vapore.
  2. In una ciotola unite l'uovo, la farina, il parmigiano, il sale e il pepe e mescolate il tutto fino ad amalgamare i diversi ingredienti.
  3. Aggiungete i broccoli e schiacciateli quanto basta con una forchetta, per ridurli a pezzetti ma conservandoli integri, devono sentirsi sotto i denti.
  4. Con le mani sporche di farina, formate delle polpette e schiacciatele leggermente.
  5. Infarinate appena le polpette e fatele cuocere in una padella antiaderente, in cui avrete aggiunto un filo d'olio.
  6. Rigirate le polpette fino a farle dorare da entrambi i lati.

Pin It

Qualche idea in più: