Dolci

Good morning America!!! (Cinnamon Buttermilk Muffins)

Rieccomi di ritorno dal più bellerrimo viaggio che potessi desiderare nella città più appassionante e coinvolgente e adrenalinica che io conosca: New York!
Dopo due anni dall’ultimo viaggio e un “si” per tutta la vita (esatto! Sweetie e il Muso sono convolati a nozze!) siamo tornati a “mozzicare la mela” e a goderci dieci giorni di emozioni, immagini, odori, ritratti e vibrazioni assolutamente indimenticabili.
Se non mi perdo via, prometto di scrivere del viaggio anche qui postando qualcuna delle millanta foto che ho scattato, intanto vi passo la prima ricetta che ho sperimentato, catturata da uno dei libri che mi sono portata a casa.
Lo confesso, ho fatto molto shopping… Non ho resistito dall’acquistare teglie, stampi per muffin, libri e riviste di cucina, taglia-biscotti e tutte quelle robe che quando le vedi proprio non puoi lasciarle li!
Ma veniamo alla ricetta: è un muffin morbidissimo grazie al buttermilk, profumato di vaniglia, noce moscata e cannella.
La ricetta viene da qui:

INGREDIENTI (per 9 muffins)

Per i Muffins:
105 gr burro a temperatura ambiente
155 gr zucchero
1 uovo
235 gr farina
1 1/2 tsp lievito
1/2 tsp bicarbonato di sodio
1/2 tsp sale
1/2 tsp di noce moscata
125 ml latticello (buttermilk)
1 1/2 tsp di estratto di vaniglia (per me polvere da bacca)

Per il topping:
155 gr zucchero
1 tbsp cannella
90 gr burro sciolto

Tutti i pesi sono convertiti in grammi fatta eccezione per le dosi minime riportate in tsp (teaspoon) e tbsp (tablespoon) che in maniera un pò approssimativa possiamo dire che corrispondono al cucchiaino e al cucchiaio. La cosa più comoda è dotarsi dei misurini che si possono recuperare nei negozi di articoli per la cucina oltre che alla solita mitica Ikea.

Lavorare lo zucchero con il burro morbido a temperatura ambiente. Aggiungere l’uovo e continuare a lavorare fino ad ottenere una crema.
In un’altra ciotola mescolare la farina, il lievito, il bicarbonato di sodio, il sale e la noce moscata.
Aggiungere una metà degli ingredienti secchi al burro, poi il latticello e infine la farina rimanente.
Mettere il composto negli stampini da muffin, riempiendoli per 3/4.

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti.

Una volta pronti (vale sempre la prova stuzzicadenti) lasciar raffreddare i muffins per 5/10 minuti prima di completare l’opera con il topping:D
Far sciogliere il burro e mescolare lo zucchero con la cannella.
Capovolgere il muffin, intingere la parte superiore nel burro e poi passarla nello zucchero.
Lasciate riposare (suvvia, resistete alla tentazione!) e fate raffreddare completamente prima di servire.

(Ricetta tratta da: “The Williams-Sonoma Baking Book ” Ed. Oxmoor House)

Pin It
Print Friendly, PDF & Email

Qualche idea in più:

2 pensieri su “Good morning America!!! (Cinnamon Buttermilk Muffins)

  1. luisella

    buonasera sweetie, sono Luisella. Sono già passata di qua….mi piace molto questo blog, trovo un sacco di cose interessanti e mi piace come le rendi interessanti attraverso il tuo modo di raccontare e spiegare. Complimenti. Non è da tutti.
    Ti disturbavo perchè avevo bisogno di un chiarimento. Ho visto la tua ricetta dei pancake e tra gli ingredienti ho trovato il “latticello”. Ho provato a cercarlo e mi hanno detto che nella mia zona potevo trovarlo presso EUROSPIN. L’ho cercato nel banco-frigo ed ho trovato il latte fermentato e il kefir…mi hanno detto che sono la stessa cosa del latticello…è vero? mi sembrava di aver letto che erano cose diverse…mi puoi aiutare a capire? ringraziandoti per l’aiuto, ti rinnovo i miei complimenti e ti auguro una buona serata.

    Replica
    1. Sweetie Autore articolo

      Ciao Luisella! Non sai che gioia e che sorriso mi hai regalato con questo tuo commento!
      Ora, non ho mai usato il kefir quindi temo di non poterti essere di grande aiuto. Quello che posso dirti è che ho letto un pò di ricette di pancake e non ho mai trovato il kefir come sostituto al latticello/buttermilk. Ho dato un’occhiata in rete e ho trovato diverse ricette di pancake con il kefir che prevedono però anche l’utilizzo del latte.
      Le uniche indicazioni che posso darti (senza correre il rischio di portarti fuori strada!) sono quelle che avevo recuperato sul buttermilk home-made e che ti riporto di seguito:
      “Mescolate insieme yogurt magro e latte scremato in parti uguali aggiungendo un po’ di succo di limone. Lasciate riposare a temperatura ambiente da 5 a 15 minuti prima dell’uso ed ecco il vostro latticello (es. 250g di latte + 250 g di yogurt + 1 cucchiaino di succo di limone). In alternativa (questa è più complicata) potete montare della panna fresca tanto da farla “impazzire”. In meno di 10 minuti il burro si separa dalla sua parte liquida e si ottiene quindi il latticello (ad es. con una confezione di panna fresca da 250ml si ottengono circa 90 gr. di burro e 125 ml di latticello)”
      Buona serata e tienimi aggiornata sui tuoi “paciughi”!

      Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *