Polpette semplici da un’idea di Jamie Oliver

Ormai c’ho la fissa. Ed ha la forma di una polpetta.
Di pollo. Ripiena. Al sugo. Avvolta.
Queste sono state una scoperta che “Miiiiiiii, non ci posso credere!!!”
Ho reso l’idea? Niente patate. Niente ricotta. Niente pane ammorbito nel latte. Niente di tutte quelle robe lì che son capaci tutti.
Dei semplici cracker sbriciolati.
No dico, la sapevate già? Ero l’unica al mondo a non conoscere la libidine delle polpette preparate con i cracker?
La ricetta è tratta da “La mia scuola di cucina” di Jamie Oliver e l’ho già sperimentata per un hamburger pirotecnico che vi racconterò tra non molto.
Ma che buone non sono? ^____^
P.S. E comunque se sapevate di questa libidine crackerosa e non mi avete detto niente siete dei fetenti!



INGREDIENTI
250 gr di carne trita di vitello
un pacchetto di cracker
1/2 uovo
1 cucchiaino di senape (io non l’avevo, ho aggiunto del prezzemolo)
sale e pepe q.b.

Mettete i cracker in un sacchetto da frigorifero e sbriciolateli senza pietà. Versateli in una terrina e unite la carne trita (ed eventualmente la senape). Rompeteci dentro l’uovo e condite con una bella presa di sale e di pepe. Lavorate e amalgamate bene il composto.
Formate le polpette, fate scaldare una padella antiaderente e cuocete fino a che saranno cotte a puntino.

Pin It
Print Friendly, PDF & Email

2 pensieri su “Polpette semplici da un’idea di Jamie Oliver

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *