Patate al forno

Patate al forno

State sereni. Resto sempre una cookies-addicted nonostante due-e-dico-due ricette senza l’ombra di un grammo di burro. Ho decine e decine di formine tagliabiscotti che possono testimoniarlo e presto ve le farò conoscere.

Intanto però mi sono messa a sbucciare due patate, le ho tagliate a fiammifero, le ho condite con dell’ottimo olio di oliva e lo ho passate in forno.

Sono scesa in giardino, ho tagliato qualche rametto di rosmarino fresco e l’ho aggiunto qualche minuto prima di terminare la cottura.

Ora ditemi, non vi mettono fame a prescindere?

P.S. Quasi mi vergogno a scrivere qui sotto la ricetta che ricetta non è. Voi fate finta di niente e cominciate a sbucciare le patate

Patate al forno
Autore: 
 
Cosa vi serve
  • patate tagliate a fiammifero
  • olio d'oliva (per 400 gr di patate 40 ml circa)
  • qualche rametto di rosmarino
  • sale q.b.
Mettiamoci al lavoro
  1. Sbucciate le patte e tagliatele a fiammifero. Lasciatele a mollo in acqua fredda con un pizzico di sale grosso per qualche minuto.
  2. Asciugatele bene, trasferitele in una ciotola e conditele con l'olio. Fate in modo che l'olio si distribuisca bene su tutte le patate.
  3. Coprite una tortiera (o direttamente la teglia) con carta forno e disponeteci sopra le patate.
  4. Fate cuocere in forno già caldo a 220 gradi per 30 minuti circa.
  5. Quasi alla fine aggiungete qualche rametto di rosmarino. Usate il grill, se necessario, per completare la doratura.

 

I prodotti utilizzati per presentare questa ricetta sono della linea Estetico Quotidiano di Seletti e sono acquistabili ad un prezzo speciale e per un breve periodo di tempo su Dalani.it

Pin It
Print Friendly, PDF & Email

3 pensieri su “Patate al forno

  1. Francesca

    Io sto per andare a mangiare adesso patate al forno o fritte, ora vediamo, insieme ad un hamburgerone in un posto nuovo che ha aperto in zona… ma accidenti, a saperlo sarei venuta a cena da te! Così dopo avrei potuto frugare nei cassetti delle formine e tu mi avresti raccontato la storia di ognuna… 🙂
    Mi piace sapere che hai un giardino… quello che a me manca, oggi. Il rosmarino è sul davanzale, sgomita verso il basilico e vorrebbe anche allargarsi, però farlo crescere nel verde è tutta un’altra cosa, immagino… coi tuoi rami ci si ripara dal sole, per come sono grandi… 🙂
    (io voglio le patate più bruciacchiate, ti avverto)

    Rispondi
    1. Sweetie Autore articolo

      Poi mi passa, ma stasera l’unica cosa che vorrei é un hamburgerone e una piantina di rosmarino sul davanzale. Basta che sia il mio.
      P.S. Le patate bruciacchiate possiamo – proprio perché sei tu – dividerle a metà
      P.P.S Le formine hanno un sacco di storie da raccontare
      P.P.P.S. Le formine ti salutano ^^

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: