Frollini all’uovo sodo

Dunque, dovete sapere che in questi giorni nella cucina di Sweetie sono in atto grandi manovre su pane, lievito madre & co. Quindi a breve vi toccherà  un resoconto dettagliato dei primi esperimenti di panificazione a cui mi sono dedicata anima e corrrrrrrrpo.

Nel frattempo, vi intrattengo con dei biscottini che sono una garanzia di bontà  del genere uno-tira-l’altro-e-poi ancora-vabbè-questo-è-l’ultimo (ma non è vero e lo sai!)

La ricetta viene da ET ed in particolare da un corso di cucina che ha frequentato tanti anni fa e che ha lasciato il segno! 🙂

INGREDIENTI

Farina 100 gr
Burro 80 gr
Zucchero a velo 40 gr
Tuorli d’uova sode 2
Scorza di limone grattuggiata

Disponete la farina a fontana sopra un piano di lavoro e mettete nel mezzo il burro a pezzetti, lo zucchero e la scorza di limone. Impastate e poi unite i tuorli d’uova sodi passati al setaccio ed amalgamate bene. Fate la classica palla by frolla e lasciate riposare l’impasto in frigorifero per almeno 4 ore. Riprendete l’impasto, stendetelo con l’aiuto di un mattarello e con degli stampini ritagliate i biscotti della forma che più vi piace. Sistemateli su una placca da forno e fateli cuocere per 10 minuti a 180° (o fino a che non avranno preso un bel colore biondo). Finite l’opera spolverizzando con dello zucchero a velo.

Print Friendly, PDF & Email

5 pensieri su “Frollini all’uovo sodo

  1. Giulietta

    I frollini con l’uovo SODO?!! Mai sentiti, ma assolutamente da provare! Io anche mi sono data alla cucina in questi giorni, ma non con il lievito madre.. i miei esperimenti con “lui” sono andati a farsi benedire! :S

    Rispondi
    1. Sweetie Autore articolo

      Sul lievito madre mi sono data tre possibilità , poi toccherà  sposare a vita il lievito di birra! 🙂 I biscottini invece sono una droga! E se sei capace di lasciarli li, diventano ancora più buoni e frollosi e…. FAMEEEEE!!!!! :-)))))

      Rispondi
      1. Giulietta

        Onestamente mi sono arresa per i tempi troppo lunghi di lievitazione e per il gusto un po’ acido che lascia con sè… ma va a gusti, quindi non desistere!!! 🙂
        Io magari prima o poi avrò un ritorno di fiamma 😉

        Rispondi
  2. Pingback: Sweetie, ma che ricetta ti sei inventata? ^___^ « Sweetie's Home

  3. Pingback: Biscotti | Sweetie's Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *